CINA. Pechino pretende rispetto da Washington

113

La Cina e gli Stati Uniti, come membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, dovrebbero rafforzare la fiducia reciproca e rafforzare il dialogo e la cooperazione sulla base del reciproco rispetto, ha detto il Wang Yi, ministro degli Esteri cinese alla riunione dell’Asean, di Manila. «Questo fatto non solo porterà beneficio ai nostri due paesi, ma mostrerà anche al mondo il futuro luminoso delle relazioni più positive, più prevedibili e più sostenibili tra i nostri due paesi», ha detto Wang a un incontro con il Segretario di Stato Usa Rex Tillerson. Wang e Tillerson si sono incontrati ai margini della riunione dei ministri degli Esteri dell’Asean di Manila, riporta Xinhua.

Negli ultimi 40 anni sono stati evitati i conflitti ed è stato mantenuto uno sviluppo crescente nelle relazioni tra la Cina e gli Stati Uniti. Nel conseguimento di una politica unica tra Cina e Usa ci sono state una serie di politiche e comunicati comuni, ha detto Wang: «Le nostre due parti dovrebbero rifarsi alla precedente esperienza e superare tutti i nuovi ostacoli che sorgono nello sviluppo delle nostre relazioni bilaterali».

Wang ha sottolineato che la relazione tra Pechino e Washington ha registrato nel complesso una crescita stabile, ma ci sono ancora alcune sensibilità che devono essere gestite con attenzione,

Tillerson ha affermato che gli Stati Uniti e la Cina, poiché sono la più grande e la seconda economia mondiale, devono stare lontani da conflitti e scontri, di un simile stato non solo beneficiano gli interessi dei due paesi, ma anche la pace e lo sviluppo globali. Le due parti dovrebbero seriamente pensare a come definire le relazioni bilaterali per i prossimi 50 anni sulla base dei successi attuali, ha affermato il segretario di Stato Usa. I due ministri hanno anche discusso della questione nucleare della penisola coreana e del Mar Cinese meridionale. Wang ha affermato che attraverso gli sforzi congiunti della Cina e dei paesi Asean, la situazione nel Mar Cinese Meridionale si è stabilizzata e ha mostrato progressi politici positivi.

Wang ha detto di sperare che gli Stati Uniti rispettassero gli sforzi compiuti dalla Cina e paesi Asean nel mantenimento della pace e della stabilità regionale e di contribuire a svolgere un ruolo costruttivo nell’area. Per Pechino, la Cina, in modo obiettivo, corretto e responsabile, ha compiuto grandi sforzi per affrontare la questione nucleare della penisola coreana, ha dichiarato Wang. Imporre esercitare sanzioni non è una soluzione alla questione nucleare della penisola coreana, ha detto il ministro cinese.

Graziella Giangiulio