CINA. Manovre operative per la nuova portaerei di Pechino

94

La prima portaerei costruita in Cina, la Type 001A, dovrebbe cominciare una prova in mare di quattro giorni a partire dal 1 agosto, un fatto che potrebbe testimoniare la prossima entrata ufficiale in servizio.

La sicurezza marittima del Liaoning ha pubblicato una dichiarazione sul suo Web site il 31 luglio in cui si annunciava un’esercitazione navale in una zona indicata nel nord del Mar Giallo fra il 1 e il 5 agosto ed ha avvertito altre navi di non entrare nella zona, riporta Scmp.

La dichiarazione fornisce pochi dettagli sull’esercitazione, ma la posizione indicata vicino al porto di Dalian, indica chiaramente nuovi test in mare per la nave.

Si tratta del settimo test di questo tipo per la portaerei, che molto probabilmente si unirà alla marina per ulteriori prove nei prossimi mesi. Le prove in mare per  il Type 001A sono state più veloci ed efficienti rispetto a quelle per la sua nave gemella, la Liaoning, la prima portaerei cinese.

La Liaoning è nata come nave sovietica di classe Kuznetsov, ed era ancora incompleta quando la Cina l’ha acquistata dall’Ucraina nel 1998. È stata sottoposta a 10 prove in mare prima di essere messa in servizio nel 2012. 

Oggi la Liaoning pur essendo un vascello di vecchia concezione, viene comunque impiegata in diverse operazioni navali di “pattugliamento” comprese quelle che Pechino effettua nello Stretto di Taiwan  e nel Mar Cinese Meridionale.  

La prossima prova in mare per la Type 001A sarebbe stata condotta dai militari invece che da ingegneri e tecnici del cantiere navale di Dalian, che ha costruito la nave da guerra.

Oltre a testare il sistema di propulsione e i sistemi di comunicazione elettronica, la prova in mare si concentrerà sull’ispezione e l’accettazione. Entrambe sono parti critiche della prova prima che la nave possa essere consegnata alla marina.

Luigi Medici