CINA. L’esercito giura fedeltà a Xi

71

L’esercito cinese ha promesso completa fedeltà al presidente del paese, dopo che è stato rieletto come comandante supremo delle forze armate e capo della Commissione Militare Centrale, lo ha reso noto il ministero della Difesa di Pechino il 26 ottobre.

Xi Jinping è stato rieletto, anche, segretario generale del Partito Comunista Cinese a conclusione del XIX Congresso del partito.

«Noi attueremo risolutamente le decisioni del Presidente e condurremo lo studio del “Xi Jinping Thought” per la nuova era del socialismo in Cina», ha detto il portavoce della Difesa Ren Guoqiang in una conferenza stampa, riporta Efe.

Ren Guoqiang ha elogiato le proposte fatte da Xi nel congresso recentemente concluso e ha aggiunto che l’esercito aveva fatto proprie le idee presentate dalla nuova leadership negli ultimi cinque anni, da quando cioè Xi ha assunto l’incarico.

All’interno del Congresso, il partito comunista cinese ha nominato una nuova commissione militare centrale per dirigere le forze armate, riporta Scmp.

L’organismo sarà guidato da un gruppo di sette membri, rispetto agli 11 precedenti. I cambiamenti sono effettuati nel momento in cui Xi ha avviato un massiccio programma di modernizzazione delle forze militari del paese, allo scopo di  renderle una forza di combattimento più snella ed efficiente.

La nuova formazione comprende Xi, due vicepresidenti e altri quattro membri.

I generali scelti sono tutti ufficiali esperti che sono molto vicini a Xi. La commissione amministra le forze militari e paramilitari della Cina, tra cui l’Esercito di liberazione popolare e la Polizia armata popolare.

Il presidente della commissione è il comandante in capo de facto delle forze armate della nazione.

Il leader del partito comunista non viene automaticamente nominato presidente della commissione, ma Xi ha assunto entrambi i ruoli negli ultimi cinque anni.

Il partito comunista quindi ha il controllo assoluto sull’esercito, per cui la commissione funziona sia come istituzione statale che organo di partito. I membri della Commissione hanno un grado militare e una funzione di partito.

Tommaso dal Passo