Cina, le compagnie aeree dimezzano i profitti

23

Le principali compagnie aeree cinesi hanno registrato un brusco calo dei profitti nella prima metà del 2012, dopo la recessione del primo trimestre.

 China Southern Airlines Co Ltd, martedì scorso ha dichiarato che i profitti netti per il primo semestre del 2012 dovrebbero scendere di oltre il 50 per cento rispetto allo stesso periodo del 2011. Il vettore ha attribuito il calo al rallentamento della crescita economica della Cina. Inoltre, il notevole aumento del prezzo carburante e le perdite su cambi a causa del deprezzamento dello yuan nei confronti dei vettori statunitensi che usano il dollaro ha contribuito ulteriormente a diminuire le performance dei vettori cinesi. Ma più in generale le tre maggiori compagnie aeree cinesi hanno subito un calo dei profitti nel primo trimestre del 2012: China Sud Airlines sono diminuiti del 74,19 per cento, quelli di China Eastern Airlines sono scesi del 73,68 per cento e Air China Ltd ha avuto un calo 85,7 per cento rispetto al primo trimestre del 2011. Ma nonostante i dati negativi delle compagnie secondo Liu Shaoyong, presidente di China Eastern Airlines: «La seconda metà dell’anno sarà migliore». Le grandi compagnie cinesi puntano le loro speranze sul mercato interno vista la recente politica del governo per stimolare la domanda interna.