CINA. La guerra commerciale non blocca il 5G

38

La Cina ha realizzato con successo trasmissioni in 8K ultra-alta definizione attraverso reti 5G per la prima volta, riporta China Daily. I segnali 8K Uhd sono stati trasmessi dalla sede centrale del China Media Group a Pechino per essere visualizzati sui terminali presso la sede del Mobile World Congress 2019 a Shanghai il 26 giugno. Il test è stato effettuato da Cmg insieme a China Mobile, China Unicom, China Unicom, Huawei Technologies, China Ultra-high-definition Industry Alliance e Sumavision Technology Group.

La qualità del segnale 8K è 7680 per una risoluzione di 4320, ovvero circa 8000 pixel orizzontali, quadruplicando di fatto il numero totale di pixel nel 4K standard. La Cina ha ufficialmente rilasciato licenze commerciali 5G ai tre principali operatori di telecomunicazioni del paese: China Mobile, China Telecom e China Unicom, così come alla China Broadcasting Network Corp, all’inizio di questo mese. Questo test ha dimostrato che le reti 5G, che hanno il vantaggio di bassa latenza, alta larghezza di banda e comunicazioni ad alta affidabilità offrono un eccellente supporto tecnologico per l’ampia applicazione di Uhd Tv.

Secondo The Verge, l’accoppiamento di una connessione 5G con un display 8K potrebbe teoricamente essere un modo per superare le difficoltà di streaming di dati pesanti senza richiedere una connessione internet ad alta velocità di rete fissa. Potenzialmente, Huawei potrebbe utilizzare simili televisori 5G per costruire il suo ecosistema di elettronica di consumo, simile a quello che Samsung ha già con la sua linea di televisori, smartphone, oggetti da indossare, dispositivi domestici intelligenti ed elettrodomestici.

Chiaramente, è ancora molto presto sia per il 5G che per gli 8K, dato che le reti 5G sono attualmente disponibili solo in un numero limitato di località e i contenuti 8K nativi saranno una rarità per qualche tempo.

Nel frattempo in Giappone, le emittenti televisive hanno sperimentato per qualche tempo la tv 8K, ha riferito WhatHiFi.com. Iniziando nel 2015, la Japanese Broadcasting Corporation, Nhk, ha il primo canale televisivo 8K al mondo che dal dicembre 2018, trasmette programmi in 8K per 12 ore al giorno e Tokyo punta a trasmettere in 8K in tempo per le Olimpiadi del 2020.

Luigi Medici