Township cinesi in India

15

INDIA – Nuova Delhi 11/06/2015. Il gruppo cinese Dalian Wanda Group intende sviluppare città industriali in India dotate di servizi integrati, quali scuole, ospedali, centri commerciali e centri ricreativi.

Il portale Sarkaritel riporta che Wang Jianlin, presidente del gruppo cinese, ha dato l’annuncio dell’investimento durante la sua partecipazione alla Confederation of Indian Industry (Cii), a Nuova Delhi. Secondo un comunicato della Cii, poi, Wang ha detto di essere stato colpito dalla normativa inerente gli investimenti esteri emanata dal governo e ha detto che questa sua presenza era direttamente collegata all’incontro avuto con il Primo ministro Narendra Modi, avvenuto nel mese di maggio, durante la visita ufficiale del premier indiano in Cina (a sinistra). Wang ha poi aggiunto che avrebbe lavorare strettamente con i governi locali per attrarre investimenti cinesi nelle città industriali create dal Dalian Wanda Group. Amitabh Kant, segretario del dipartimento per la Politica e la Promozione Industriale indiana, ha aggiunto che settori quali quelli dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo, del turismo e della cultura dovrebbero essere promossi a livello bilaterale per creare simili sentimenti di assonanza tra le due popolazioni. Chandrajit Banerjee, direttore generale della Cii, ha detto che la loro cooperazione nel settore economico e la presenza di imprese indiane inchina e viceversa deve essere ampliata. Il Dalian Wanda Group, fondato nel 1988, opera nei settori della proprietà commerciale, alberghi di lusso, cultura, negozi turistici e grandi magazzini.