Cina: hub di petrolio e gas a Shangai

73

di Luigi Medici  CINA – Shangai 02/12/2016. Un nuovo hub per il commercio di petrolio e gas verrà aperto a Shanghai il 3 dicembre. Sulla nuova piattaforma dovrebbero andare ad operare i tre maggiori fornitori di carburante cinese: Sinopec, Cnpc e Cnooc.
Il China Economic Information Service di Xinhua fornirà notizie minuto per minuto dal centro per fornire prodotti informativi altamente innovativi, per favorire lo sviluppo del mercato delle risorse della Cina.

Il centro è stato istituito nel marzo 2015, da dieci entità, tra cui Sinopec, Cnpc, Cnooc e Ceis; le prime operazioni sono iniziate a luglio 2015 e si stima che le transazioni di gas supereranno i 15 miliardi di metri cubi l’anno, circa l’otto per cento del consumo totale della Cina.

Nel centro saranno condotte sia operazioni per il gas naturale, il gas naturale liquefatto, la benzina e altri prodotti, nell’immediato e a medio e lungo termine e derivati in futuro.