Sconfinamenti cinesi nelle Senkaku

9

GIAPPONE – Tokyo 02/08/2015. Il 2 agosto, tre navi della Guardia costiera cinese sono penetrate per breve tempo nelle acque territoriali giapponesi intorno alle isole Senkaku nel Mar Cinese orientale.

Secondo l’agenzia nipponica Kyodo, che cita fonti della Guardia Costiera giapponese si tratta della ventiduesima intrusione del 2015, ed è avvenuta intorno alle 10 del mattino. Le tre navi hanno lasciato le acque circa due ore più tardi. Già il 29 luglio, altre due navi cinesi avevano violato le acque giapponesi ma erano stata allontanate.