Oltre due milioni di cinesi vogliono il secondo bebè

7

CINA – Pechino 23/07/2016. Due milioni di coppie cinesi hanno fatto richiesta per avere un secondo bambino nel 2015, l’ultimo anno in cui la politica del figlio unico era in vigore.

Il dato è stato fornito dall’Autorità nazionale di pianificazione familiare ripresa dall’agenzia Xinhua. È una cifra doppia rispetto a quello del 2014, anno in cui la politica del figlio unico era in gran parte allentata. Il 1 gennaio 2016, è entrata in vigore una legge che permette a tutte le coppie cinesi di avere due figli. Gli esperti demografici cinesi si aspettano che le nascite annue complessive salgano dal livello attuale di 16 milioni a circa 18 milioni con la fine della precedente politica. Con quasi 1,4 miliardi di persone, la popolazione della Cina è più grande di quella dell’Africa, dell’Europa e degli Usa, ma Pechino dice che si sarebbe potuti arrivare a 1,7 miliardi se non ci fosse stata la politica del figlio unico.