Rapporti Cina e Asean

53

CINA – Nanning, 03/09/2013. Le dispute del Mar Cinese Meridionale non devono pregiudicare le relazioni tra la Cina e l’Associazione delle Nazioni del Sudest asiatico (Asean), ha detto il premier cinese Li Keqiang alla cerimonia d’apertura svoltasi il 3 settembre.

Li ha fatto queste osservazioni durante il suo discorso alla cerimonia della decima China-Asean Expo, che si svolgerà dal 3 al settembre 6 a Nanning, capitale della regione autonoma del Guangxi Zhuang,nel sud sud della Cina. Riguardo le controversie sul Mar Cinese Meridionale, la Cina ha sempre fermamente dichiarato, dice Li Keqiang, che le parti dovrebbero cercarne una soluzione attraverso negoziati amichevoli sulla base del rispetto della storia e delle leggi internazionali. La Cina e i paesi Asean, ha poi aggiunto, hanno la capacità di costruire un «decennio di diamante». Gli ultimi dieci anni sono stati testimoni di un decennio d’oro neo i rapporti di cooperazione strategica tra Cina e Asean, con il volume del commercio bilaterale aumentato di cinque volte e la scala di investimenti incrociati triplicata. Keqiang ha chiesto una aggiornamento della zona di libero scambio tra la Cina e Asean, consentendo una cooperazione economica e commerciale che abbia «una maggiore portata e una qualità superiore».