Cinesi nel Golfo di Aden

61

CINA – Pechino 04/04/2015. Pechino invia altre navi militari nel golfo di Aden.

La flotta cinese ha due elicotteri, forze speciali e più di 800 soldati. Suo compito principale è la lotta alla pirateria della zona. In teatro Pechino invierà la sua XX flotta: tre navi da guerra al largo della Somalia per proteggere e scortare navi civili. La flotta è composta da cacciatorpediniere Jinan, dalla fregata Yijang e dalla nave rifornimento Qiandaohu. Le navi hanno lasciato la città portuale orientale cinese di Zhoushan il 3 aprile. Du Jingchen, vice comandante della forza navale della Cina, ha ordinato che la flotta presti attenzione alle attività della pirateria e alla situazione della sicurezza nella zona.
Navi militari cinesi stanno effettuando missioni di scorta nel Golfo di Aden e nelle acque somale da più di sei anni, scontando circa 6.000 navi cinesi e straniere nella zona.