Studenti in piazza a Santiago del Cile

8

CILE – Santiago del Cile 27/05/2016. Le organizzazioni che rappresentano gli studenti cileni delle scuole superiori intendono proseguire con le loro proteste.

Le associazioni Aces e Coni hanno dato questo annuncio subito dopo che decine di studenti delle scuole superiori e universitari sono entrati nel palazzo della Moneda, la sede del governo del Cile, protestando contro la riforma della scuola. Il presidente Michelle Bachelet sta portando avanti la riforma dell’istruzione, ma le organizzazioni studentesche dicono che il suo piano è ancora segnato dall’eredità della dittatura di Augusto Pinochet (1973-1990). Meno di due settimane fa, circa 80.000 studenti hanno partecipato ad una marcia a Santiago per chiedere una revisione completa del sistema educativo; se le proceder a Santiago si sono solite senza grossi incidenti ben due studenti sonoristi uccisi negli scontri con la polizia a Valparaiso.