Ergastolo per Habré

18

SENEGAL – Dakar 31/05/2016. Un tribunale speciale del Senegal ha condannato l’ex dittatore militare del Ciad Hissène Habré all’ergastolo.

I gruppi per i diritti umani accusavano il settantaduenne di essere responsabile della morte di 40mila persone durante il suo governo avvenuto tra il 1982 e il 1990. I pubblici ministeri lo hanno accusato di aver commesso crimini contro l’umanità, crimini di guerra e tortura. Il suo processo è stato tenuto presso una Corte straordinaria nella capitale del Senegal, Dakar, un tribunale penale speciale istituito dall’Unione africana. Habré aveva rifiutato di riconoscere la legittimità della corte e aveva dovuto essere trascinato fisicamente in aula a luglio 2015. L’ex capo di Stato non ha mia risposto quando veniva chiamato dalla corte. Dopo aver vissuto in esilio in Senegal per 22 anni, Habré era stato arrestato a Dakar nel luglio 2013, meno di 72 ore dopo che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama aveva espresso il suo sostegno al processo durante una visita in Senegal.