Offensiva ciadiana contro Boko Haram

7

CIAD – N’Djamena 01/08/2015. L’esercito del Ciad ha ucciso più di 100 terroristi durante le operazioni contro Boko Haram nel lago Ciad.

Colpito da due attacchi sul proprio territorio, il Ciad sta conducendo, da due settimane, una grande offensiva contro Boko Haram sulle isole del lago Ciad; in un comunicato del 31 luglio, l’esercito ha detto di di aver ucciso più di 100 terroristi nelle operazioni. I miliziani di Boko Haram hanno cercato per due settimane di penetrare nelle isole del lago Ciad, e secondo una prima valutazione fornita dall’esercito, «117 terroristi, due soldati ciadiani sono stati uccisi e due soldati feriti», si legge nel comunicato. Sarebbero poi state distrutte le imbarcazioni dei miliziani e recuperato un gran numero di armi. Nei villaggi delle isole Koungya, Merikouta, e Shua Blarigui, quasi 1.000 soldati sono stati impiegati per neutralizzare i gruppi di Boko Haram; e l’operazione è stata condotta dopo che il governo del Ciad aveva chiesto alla popolazione di evacuare le stesse isole.