CECENIA. Kadirov rimpatria i figli dei mujahidin ISIS

146

Il leader ceceno Ramzan Kadyrov, il 1° settembre, ha annunciato l’evacuazione dall’Iraq di 12 russi e kazaki, tra cui otto bambini e quattro donne, che sono stati rimasti in aree recentemente liberate dallo Stato islamico.

«Questa sera a Grozny arriverà un aereo dall’Iraq con l’ultimo gruppo di nostri cittadini», ha scritto su Instagram Kadyrov, a capo della regione musulmana della Cecenia. Ha poi detto che i bambini evacuati avevano età dai 6 mesi ai 9 anni; le donne con i bambini avevano seguito i mariti che erano diventati combattenti Daesh in Iraq e Siria.

I comandanti della polizia e dell’esercito iracheni hanno affermato che molti dei combattenti stranieri di Isis a Mosul provenivano dalla Russia, in particolare dalla Cecenia, e da altri paesi dell’ex blocco sovietico.

Interfax e Tass hanno riferito all’aeroporto di Grozny è atterrato l’aereo che trasportava gli sfollati il 1° settembre e ad attendere gli occupanti c’erano funzionari ceceni. Era il gruppo più grande ad essere riportato in Cecenia dall’Iraq e il primo volo che includeva adulti; sette bambini erano stati riportati in aereo il mese scorso. Kadyrov sta conducendo un’ iniziativa per rimpatriare i bambini e le mogli dei militanti che hanno lasciato la Russia e gli ex paesi sovietici dell’Asia centrale per andare in Siria e Iraq a combattere per ISIS.

Kadyrov ha promesso di riportare tutti i bambini ceceni in Iraq, dicendo che «i genitori di quasi tutti loro sono morti».

Il leader ceceno ha detto che quelli sull’ultimo includevano una donna cecena con tre bambini e due donne con figli delle città russe di Tver e Tyumen, così come un cittadino del Kazakistan con tre figli. Il mese scorso, il canale Russia Today ha riportato che le autorità russe stavano cercando di rimpatriare 48 minori da Mosul, i cui genitori li avevano portati via dalla Russia.

Il numero totale dei bambini potrebbe essere molto più alto: c’è un elenco di oltre 350 bambini che sono stati presumibilmente portati dalla Russia in Siria e Iraq negli anni scorsi.

Tommaso dal Passo

DAESH MATRIX è il secondo volume dedicato al fenomeno dello Stato Islamico. 

È possibile acquistare il libro su Tabook.it