Investitori cinesi per Grozny

80

CECENIA – Grozny. 24/10/14. Il Governo ceceno continua a negoziare con i potenziali investitori, anche da Cina. Il capo del distretto di Shelkovsk della repubblica cecena A.Izrayilov ha incontrato il presidente della società “via della seta” Ts Baojun, che è arrivato in Cecenia con la preparazione di un progetto di investimento. Le parti, il 16 ottobre, hanno convenuto di attuare un progetto economico per un importo di 165 milioni di rubli.

Come riportato Kavnews.ru il servizio stampa del governo della repubblica. Attualmente è stato concluso un accordo sul trasferimento della superficie di 280 ettari ad imprenditori cinesi. Questo non è il primo accordo tra la leadership cecena e uomini d’affari provenienti dalla Cina. In precedenza, gli investitori cinesi hanno presentato progetti nel settore della produzione di legno, ma a condizione che più della metà dei profitti provenienti dalla produzione andassero agli investitori, e che l’entità governo si assumesse la responsabilità per l’attuazione del programma. Solo nella regione di Shelkovsk vi sono più di una dozzina di siti di investimento. Quattro di questi siti è settore agricoltura. Secondo i funzionari locali, tutti i quattro progetti sono già in fase di attuazione e presto daranno posti di lavoro alla popolazione locale.