Cas compra da Airbus

48

FRANCIA – Parigi 27/03/2014. La francese Airbus, il 26 marzo, ha ricevuto un ordine dalle statale China Aviation Supplies Holding Company per l’acquisto di 70 aerei ad un costo complessivo di più di 10 miliardi di dollari (oltre 7 miliardi di euro) lo ha annunciato la stessa casa francese.

L’ordine, annunciato ufficialmente durante la visita del presidente cinese Xi Jinping in Francia, comprende 43 jet A320 a medio raggio ad un “prezzo di catalogo” di 94 milioni di dollari l’uno, e 27 jet A330 a lungo raggio ad un costo di oltre 220 ​​milioni di dollari ciascuno. L’operazione fa parte di una serie di accordi annunciati il 26 marzo a Parigi, con i quali Airbus ha detto che avrebbe «rafforzato la cooperazione vantaggiosa reciprocamente con l’industria dell’aviazione cinese in vari campi». Separatamente, l’unità elicotteri Airbus ha firmato un accordo con la China Avicopter, unità che si occupa di velivoli ad ala rotante di proprietà della State Aviation Industry Corporation of China, per produrre 1.000 elicotteri civili EC175/AC352 in oltre 20 anni. I primi elicotteri dovrebbero uscire dalla linea di produzione entro il 2014. Secondo Airbus, la partnership consentirà alle due aziende di soddisfare la domanda cinese e mondiale nel segmento elicotteristico.