Caracas vende petrolio a Ankara

40

di Maddalena Ingroia TURCHIA – Istanbul 12/010/2016. Venezuela e Turchia il 10 ottobre hanno firmato un memorandum d’intesa e di cooperazione che comprende una serie di accordi energetici e la fornitura di «infrastrutture, medicine e cibo» da parte di Ankara alla nazione sudamericana.

Il ministro venezuelano del Petrolio, Eulogio del Pino, e il ministro dell’Energia turco, Berat Albayrak, hanno firmato l’accordo a Istanbul alla presenza dei due presidenti: Nicolas Maduro e Recep Tayyip Erdogan, a latere del World Energy Congress.

I due governi hanno trovato un accordo per la potenziale fornitura di combustibile da parte di Pdvsa all’operatore portuale turco Liman İşletmeleri, per rifornire navi da crociera e altre imbarcazioni.

Hanno inoltre raggiunto un accordo secondo cui la Turchia dovrebbe finanziare l’ottimizzazione dei sistemi portuali e di trasporto esistenti alla raffineria Jose Antonio Anzoategui nel nord-est del Venezuela in cambio di petcoke, un sottoprodotto a basso costo del processo di raffinazione del petrolio. Gli accordi prevedono anche la fornitura di combustibile da Pdvsa alla Turkish Airlines, e la costruzione e gestione di impianti di stoccaggio di petrolio in Turchia.