Cameron in Brasile

47

Il premier inglese David Cameron è impegnato in una visita ufficiale in Brasile per promuovere il business britannico.

Sua prima tappa è stata San Paolo, città in cui è arrivato assieme ad una delegazione di 58 uomini d’affari (in gran parte Ba, Bt, Deloitte, Hsbc, Jaguar Land Rover) e dove  ha aperto un nuovo impianto della Jcb del valore di 60 milioni di sterline. L’impianto situato a Sorocaba dovrebbe poter soddisfare ordini fino a 100 milioni di sterline provenienti dalle compagnie del gruppo locate in  Stafforshire, Derbyshire e in Galles. La Jcb ha da poco vinto un appalto dal governo brasiliano per 60 milioni di sterline per impiantistica legata alla costruzione infrastrutturale e spera di  potersi aggiudicare parte dei progetti di sviluppo nel settore del valore complessivo di 20 miliardi di sterline. Dopo l’incontro con le autorità locali, l’agenda di Cameron prevede un incontro col il presidente federale Roussef. Nei progetti del governo inglese c’è quello di piazzare l’esperienza produttiva fatta per le Olimpiadi 2012 al governo brasiliano che ospiterà quelle del 2016.