Svolta politica in Cambogia

62

CAMBOGIA – Phnom Penh. 2678/14. Il Parlamento dopo il giuramento dell’opposizione ha fatto un rimpasto delle cariche affidando all’opposizione un vice presidente. Fonte xinhuanet.com.

Tutti tranne uno dei 123 parlamentari del governo e partiti di opposizione hanno votato per la nuova leadership, oggi, dopo che i leader delle due parti hanno convenuto per una condivisione del potere senza precedenti affare nel corpo legislativo il mese scorso. Il nuovo parlamento è così suddiviso: Heng Samrin, presidente onorario della sentenza cambogiani People ‘s Party (CPP), è rimasto il presidente dell’Assemblea Nazionale come l’attuale primo vice-presidente, Nguon Nhel per l’opposizione Cambogia Rescue National Party (CNRP) ed è diventato secondo vice-presidente. Il vice-presidente del CNRP Kem Sokha è stato eletto primo vicepresidente dell’Assemblea Nazionale con una votazione riservata. Dei 122 parlamentari che erano presenti alla sessione parlamentare, 116 hanno votato a favore di Kem Sokha, 4 hanno votato contro e 2 astenuti. I legislatori hanno anche votato per i presidenti del corpo legislativo per dieci commissioni, in cui cinque commissioni sono presiedute dal CPP e le altre cinque commissioni sono controllate dal CNRP in base al loro accordo il mese scorso. Le cinque commissioni sotto la presidenza del CPP sono commissioni su economia, finanza, bancario e di revisione; commissione su interno, la difesa, e funzioni pubbliche; commissione per gli affari esteri e informazioni; Commissione sulla legislazione e la giustizia; e della Commissione sui trasporti, telecomunicazioni, industria, commercio, gestione del territorio, e la costruzione. Le cinque commissioni CNRP controllati includono commissione sui diritti umani, reclami e indagini; Commissione sugli investimenti, l’agricoltura, lo sviluppo rurale, l’ambiente e le risorse idriche; commissione per l’istruzione, gioventù, sport, religione, cultura e turismo; Commissione sulla sanità, degli affari sociali, del lavoro, della formazione professionale e degli affari delle donne; e della Commissione relativa indagine e lotta alla corruzione. 

Il rimpasto è venuto dopo che il primo ministro del CPP Hun Sen e CNRP s ‘presidente Sam Rainsy hanno siglato un accordo il 22 luglio che posto fine al boicottaggio dei lavori del parlamento da parte del partito CNRP. Secondo l’accordo, la CNRP possiede la carica di primo vice-presidente dell’Assemblea nazionale e presiede cinque delle 10 commissioni. Inoltre, controllerà quattro dei nove seggi del Comitato Nazionale elettorale. Parlando ai giornalisti dopo la seduta, neo-eletto primo vice-presidente dell’Assemblea nazionale Kem Sokha ha promesso di promuovere la cultura del dialogo tra il partito di opposizione e il partito al governo per il bene del paese e la gente. 

«Io proporrò ai leader dell’opposizione CNRP e al CPP governo a riunirsi regolarmente, forse ogni tre mesi, perché vogliamo creare la cultura del dialogo per affrontare tutte le questioni», ha detto. 

Il Presidente CNRP e deputato Sam Rainsy, che non prende alcun ruolo di leadership nella Assemblea Nazionale, ha dichiarato: «La crisi politica è giunta al termine, ed i legislatori delle due parti lavoreranno insieme per servire meglio la nazione e la gente». Durante la crisi post-elettorale dal luglio dello scorso anno a luglio di quest’anno, l’opposizione era scesa in piazza molte volte, e alcuni manifestanti erano morti in scontri con le forze regolari.