Bujumbura. Liberati i giornalisti

7

BURUNDI – Bujumbura 30/01/2016. Due giornalisti, uno britannico e uno francese, arrestati durante una operazione di polizia a Bujumbura sono stati rilasciati il 29 gennaio.

La polizia aveva arrestato il fotoreporter britannico Phil Moore e il giornalista francese Jean Philippe Remy, durante i rastrellamenti a Jabe e Nyakabiga quartieri di Bujumbura il giorno precedente. I due avrebbero lasciato il palazzo di giustizia il 29 gennaio senza rilasciare alcuna commento. In una dichiarazione sul suo sito web, Le Monde aveva chiesto il rilascio di entrambi i giornalisti, dicendo che erano inviati speciali del quotidiano in Burundi. Il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius aveva chiesto anche l’immediato rilascio dei due, mentre il Foreign Office britannico aveva detto che avrebbe esaminato attentamente la detenzione di un cittadino del Regno Unito. Remy è il corrispondente in Africa del quotidiano francese, mentre Moore, fotografo freelance, pubblica servizi da zone di conflitto nella regione; entrambi hanno vinto premi per la copertura di notizie dell’Africa sub-sahariana.