Ouagadougou scopre mega evasione fiscale

7

BURKINA FASO – Ouagadougou 13/03/2016. Il governo del Burkina Faso è sulle tracce di circa 86 miliardi di franchi Cfa frutto di riciclaggio avvenuto nel 2015.

Il dato emerge dalle indagini finanziarie effettuate dal National Financial Intelligence Processing Unit, riporta Afrik.com. Secondo Rémi Dandjinou, ministro della Comunicazione del paese e portavoce del governo, il Cntif realizzata con una serie di indagini ha trovato questa somma in una serie di conti bancari “dormienti” dopo aver registrato numerosi, consistenti e improvvisi movimenti di denaro, gestiti da piccoli correntisti ma con ingenti somme di denaro, pagamenti o trasferimenti di fondi da parte di organizzazioni su conti privati e così via. Il Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2016 ha annunciato di aver trasferito i fascicoli all’autorità giudiziaria del paese e ha incaricato i ministri di «seguire l’iter in relazione ai procedimenti giudiziari».