Record per BTC

9

TURCHIA – Ankara 03/05/2014. Dal 2 giugno 2006 fino ad oggi, la turca Botas International Limited (Bil) ha spedito circa 1,93 miliardi di barili di petrolio dal terminale petrolifero di Ceyhan, secondo le statistiche uscite il 1° Maggio 2014.

Un incremento rispetto ai 1,67 miliardi di barili del maggio 2013 , secondo il comunicato della Bil che è l’operatore dell’oleodotto Baku – Tbilisi – Ceyhan (Btc) in Turchia dal 2001.
Circa 2.510 navi cisterna sono salpate dal terminal di Ceyhan nel periodo di riferimento, rispetto alle 2.167 petroliere del maggio 2013.
La lunghezza totale di Btc è 1.768 chilometri, di cui 443 km che attraversano l’Azerbaigian, 249 km in Georgia e 1.076 km in Turchia.
La costruzione del gasdotto è iniziata nel mese di aprile 2003 ed il flusso petrolifero è stato aperto il 18 maggio 2005.
Btc Co. è stata fondata il 1 agosto 2002 per la realizzazione dell’oleodotto Btc.
Gli azionisti di Btc Co. sono Bp (30,1 per cento), AzBtc (25 per cento), Chevron (8,9 per cento), Statoil (8.71 per cento), Tpao (6,53 per cento), Eni (cinque per cento), Total (cinque per cento), Itochu (3.40 per cento), Inpex (2,5 per cento), ConocoPhilips (2,50 per cento) e Ongc (2,36 per cento).