BSL 2015 al via

6

ITALIA – Palermo 06/10/2015. Si è svolta il 5 ottobre, la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente in programma dall’8 all’ 11 ottobre, a Palermo e Mazara del Vallo.

All’incontro, moderato dal presidente del distretto Produttivo della pesca, Giovanni Tumbiolo, hanno partecipato diversi membri dell’amministrazione regionale siciliana e rappresentanti dell’Unione industriali siciliana. Accanto ai politici siciliani, hanno partecipato consoli e rappresentanti diplomatici dei Paesi partecipanti a Blue Sea Land 2015, ed in particolare dei due Paesi main partner dell’Expo Blue Sea Land, il console di Tunisia, Farhat Ben Soussi, ed il console del Ghana, Francesco Campagna.
All’incontro è intervenuto il sindaco di Palermo e Presidente Anci Sicilia, Leoluca Orlando. L’Expo Blue Sea Land, che avrà il suo cuore, dal 9 all’11 ottobre, nella caratteristica Kasbah di Mazara del Vallo, si aprirà l’8 ottobre a Palazzo dei Normanni dove si svolgerà il convegno “Acque di Pace: “Think Blue and Create the future”. La Blue Economy, filosofia produttiva che guarda alla rigenerazione delle risorse, alla sostenibilità ambientale ed alla sicurezza alimentare, ed i Distretti Agroalimentari con le eccellenze del mare e della terra. Blue Sea Land è la vetrina della Blue Economy attraverso incontri scientifici e la presentazione di innovazioni tecnologiche. La manifestazione fornirà concrete possibilità di interazioni economiche attraverso “Blue Business”: un fitto calendario di incontri “b2b” che si terranno nella tre giorni grazie alla presenza di buyer nazionali ed internazionali che incontreranno produttori della filiera agro ittica-alimentare. Inoltre sarà crocevia di dialogo interculturale ed interreligioso che culminerà anche quest’anno, nella giornata conclusiva e nel cuore della stessa casbah ove convivono da sempre anni autoctoni ed immigrati, con l’incontro fra rappresentanti di diverse religioni che reciteranno l’invocazione rotariana per la pace fra i Popoli. Blue Sea Land è luogo ove i sapori incontrano l’arte e la cultura. Nella rassegna “Blue Show/Events”, sempre nella suggestiva cornice dei vicoli del centro storico mazarese, si incroceranno sapori, suoni, colori, attraverso laboratori del gusto, manifestazioni enogastronomiche ed artistico-culturali, attraverso le quali si narreranno storie di uomini di terra e di mare.