Si apre il vertice BRICS

4

RUSSIA – Ufa 08/07(2015. La crisi del debito greco, la prevista revoca delle sanzioni contro l’Iran e la volatilità del prezzo del petrolio e del mercato azionario dominerà l’agenda del summit Brics che si apre oggi a Ufa, in Russia.

Durante la due giorni, i leader di Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa discuteranno di maggiore integrazione industriale, tecnologica e finanziaria all’interno del blocco, riporta Sputnik.
I partecipanti discuteranno inoltre le misure per mettere in moto la banca Brics e di uno stanziamento comune di circa 200 miliardi di dollari in riserve valutarie per finanziare progetti comuni. Anche i leader di Iran, Bielorussia, Afghanistan, Pakistan e altri paesi non Brics prenderanno parte al vertice in Bashkortostan.
Il faccia a faccia tra Putin e Rouhani sarà il clou del summit.