Cala il Brent

33

REGNO UNITO – Londra 08/09/2014. Il prezzo del Brent è sceso sotto i 100 dollari al barile per la prima volta dal giugno 2013 con il rallentamento delle importazioni cinesi.

Il prezzo dei futures di ottobre per il Brent estratto dal Mare del Nord, un prezzo di riferimento per gli acquisti di petrolio in tutto il mondo, è sceso di 0,88 dollari arrivando a 99,95 dollari al barile. Il prezzo per i futures di ottobre, per il petrolio greggio Wti è sceso di 0,69 dollari (cioè lo 0,74 per cento) arrivando a 92,60 dollari al barile. Il mercato è preoccupato per il rallentamento delle importazioni cinesi. La Cina, il secondo più grande consumatore di petrolio al mondo, ha ridotto le sue importazioni di anno in anno, del 2,4 per cento d agosto e dell’1,6 per cento a luglio, come riportato dal servizio doganale cinese. L’indice dei prezzi all’esportazione è aumentato del 9,4 per cento nel mese di agosto.