Multe contro la Zika in Brasile

4

BRASILE – Rio de Janeiro 16/05/2016. Il nuovo ministro della Salute del Brasile Ricardo Barros ha definito «troppo zelante» l’allarme lanciato dal Oms sui rischi per le donne in gravidanza che intendessero andare in Brasile durante i Giochi Olimpici.

Sia il Oms che la Pan American Health Organization hanno raccomandato alle donne in gravidanza di non viaggiare a Rio de Janeiro e in altre parti del Brasile dove è presente il virus Zika.
In proposito, durante una delle sue prime uscite da ministro, ripresa da Laht, Barros ha detto che oltre alle raccomandazioni ufficiali e agli sforzi per individuare ed eliminare le possibili fonti di contagio, potrebbe essere necessario adottare misure più severe, come delle ammende ai proprietari di case in cui è stata rilevata più volte la presenza di larve.