Inflazione brasiliana in rialzo

36

BRASILE – Rio de Janeiro 15/04/2014. Gli analisti finanziari hanno rivisto le loro previsioni per l’inflazione brasiliana del 2014.

Si passa dal 6,35 per cento al 6,47 per cento, secondo i dati della Banca centrale usciti il 14 aprile. La nuova stima è vicina alla fascia del 6,5 per cento, target previsto dal governo. La previsione sul dato dell’inflazione è stata inclusa nel Boletin Focus, bollettino settimanale che riporta le previsioni degli analisti della Banca Centrale e da 100 istituzioni finanziarie private sulle prospettive dell’economia nazionale. Gli analisti hanno alzato le loro previsioni sull’inflazione per la sesta settimana di fila in risposta ad un rapporto della Banca centrale, che ha mostrato un aumento dei prezzi a marzo. Il tasso di inflazione ha raggiunto il 2,18 per cento nel primo trimestre e il tasso di inflazione annuo ha toccato il 6,15 per cento a marzo. Il governo ha l’obiettivo del 4,5 per cento nel 2014. Gli analisti del settore privato hanno anche rivisto la loro stima della crescita economica leggermente verso l’alto arrivando al 165 per cento in questa settimana.