A Rio, le forze armate pattugliano le strade

2

BRASILE – Rio de Janeiro 26/07/2016. Le forze armate brasiliane hanno iniziato a pattugliare le strade di Rio de Janeiro, che nel mese di agosto ospiterà le Olimpiadi.

Esercito, marina e aviazione dalla mezzanotte del 24 luglio stanno garantendo la sicurezza in alcuni dei luoghi chiave della città, tra cui stazioni ferroviarie, centri di distribuzione dell’acqua e impianti di energia elettrica e nucleare, riporta Efe. L’operazione segna l’inizio delle attività del ministero della Difesa durante i Giochi Olimpici, visto il timore di un attacco terroristico. Per garantire la sicurezza, l’esercito brasiliano ha dispiegato 12 unità, più di 1.600 veicoli, 70 carri armati, 28 elicotteri, circa 50
imbarcazioni di piccole o medie e 174 moto. Le autorità brasiliane hanno rafforzato la sicurezza dopo gli arresti di simpatizzanti dello Stato Islamico pronti a compiere attentati durante le gare olimpiche.
Come si ricorderà, la scorsa settimana, 11 persone sono state arrestate in Brasile con l’accusa di pianificare attacchi durante i Giochi e sono attualmente detenuto in un carcere di massima sicurezza e il 23 luglio, il ministro degli Esteri Jose Serra ha detto che nessun paese è “immune” agli attacchi terroristici, aumentati di numero nelle ultime settimane in varie parti del mondo. Il quotidiano di San Paolo O Estado, infine, il 24 luglio riportava che almeno 50mila biglietti per i Giochi erano stati restituiti dopo l’innalzamento dell’allerta per timore di un potenziale attacco.