In calo l’automobilistico brasiliano

9

BRASILE – San Paolo 08/04/0216. L’industria automobilistica del Brasile ha prodotto 482.300 veicoli nel primo trimestre; un calo del 27,8 per cento rispetto allo stesso periodo del 2015.

Fornisce i dati l’Associazione nazionale dei costruttori di automobili. Anche se la produzione è aumentata del 42,6 per cento tra febbraio e marzo, cioè 195.300 unità, l’uscita del mese scorso era ancora del 23,7 per cento fuori dai dati di produzione del marzo 2015. Anche le vendite del primo trimestre sono state in calo rispetto ai primi tre mesi del 2015: meno 28,6%, pari a 481.300 veicoli. Le vendite nel mese di marzo sono aumentate del 22,1 per cento rispetto al mese precedente, raggiungendo 179.200 unità, ancora il 23,6 per cento al di sotto del livello di marzo 2015. Il settore auto del Brasile ha continuato nei tagli occupazionali nei primi tre mesi dell’anno. La forza lavoro del settore era pari a 128.520, alla data del 31 marzo, un calo del 8,7 per cento rispetto all’anno precedente. Le esportazioni sono state in aumento: un più 24 % rispetto al 2015 (98900 unità).