Brasile: 3,5 miliardi di dollari per i trasporti

29

Il presidente brasiliano Dilma Rousseff la scorsa settimana ha annunciato un piano di investimenti pubblici di circa 7 miliardi di reais (3,5 miliardi di dollari Usa) per migliorare le infrastrutture di trasporto nelle città di medie dimensioni.

La misura di stimolo sarà utilizzata per finanziare progetti di trasporto effettuate dai governi municipali o statali. Le città, 75, che hanno diritto ai fondi sono quelle che registrano una popolazione tra i 250.000 a 700.000 abitanti. Le città dovranno presentare i loro progetti di trasporto entro la fine di agosto e l’elenco definitivo dei beneficiari sarà rilasciato nel mese di novembre. All’inizio di aprile, Rousseff aveva annunciato di iniettare 32 miliardi di reais (16 miliardi di dollari) in investimenti nel settore dei trasporti nelle grandi città di 18 stati. La mancanza di mezzi di trasporto pubblico è considerato, infatti, uno dei problemi principali che affliggono Brasile e soprattutto i grandi centri urbani. Problema che si va accenduando soprattutto ora che si avvicinano le competizioni sportive: la Coppa Intercontinentale di calcio nel 2013, la Coppa del Mondo nel 2014 e le Olimpiadi nel 2016.