Botswana: BDP a congresso

16

BOTSWANA – Francistown 09/02/2016. Si profila battaglia politica congressuale nel Botswana Democratic Party, al governo attualmente.

Alcuni membri “senior” del partito intendo sfidare a congresso il vicepresidente Mokgweetsi Masisi (nella foto) per la carica di presidente del partito, riporta il quotidiano Mmegi.bw. Costituzionalmente, Masisi come vice presidente del paese, prenderà il posto di Ian Khama come presidente il 1° aprile 2018. Si tratta di una sfida quindi che durerà poco più di un anno, fino a quando il Paese non andrà alle elezioni per eleggere un nuovo governo e un nuovo presidente. Ma, come è successo in precedenza, il partito di governo, può tenere un congresso speciale per decidere chi gestirà il partito nelle elezioni generali nel caso in cui il presidente dello stato non sia il presidente del partito. È improbabile che Masisi andrà al Congresso incontrastato nel 2017. Alcuni membri vogliono sfidare Masisi perché credono che il partito sia mal gestito con l’attuale presidenza che viene spesso etichettata come inesperto. Il Vicepresidente stesso ha lanciato un avvertimento che chi volesse sfidarlo in un momento difficile; Masisi avverte inoltre che chi vuole sfidarlo è mal consigliato e contrastarlo potrebbe rivelarsi un compito arduo per i suoi compagni di partito.