Boom del vino spagnolo in Canada

23

di Luigi Medici CANADA – Toronto 22/09/2016. Si è aperta a Toronto la fiera Spain is Wine interamente dedicata al la gastronomia iberica, che cerca di espandere la sua quota di mercato in Canada. La fiera, tenutasi il 19 settembre, è stata organizzata, ci informano una serie di blog dedicati all’evento, dall’ufficio commerciale spagnolo di Toronto e dall’Istituto per il Commercio Estero Spagnolo, Icex, e vi hanno preso parte 60 cantine che hanno presentato 275 vini diversi. Ad oggi si sta registrando un boom nelle vendite di vino spagnolo in Canada: nei primi sei mesi del 2016, le vendite sono aumentate del 10 per cento per un valore di circa 45,7 milioni di dollari. Gran parte di questa crescita si è verificato nell’Ontario, il secondo più grande consumatore di vini spagnoli dopo il Quebec. Secondo i dati ufficiali del consolato spagnolo di Toronto, le esportazioni di vini spagnoli nell’Ontario sono cresciute del 15 per cento tra gennaio e giugno, a fronte di una crescita del 4 per cento per gli altri vini stranieri nello stesso periodo; i vini spagnoli hanno un rapporto “imbattibile” qualità-prezzo rispetto alla concorrenza, nonostante la Spagna abbia iniziato a esportare vino all’estero molto più tardi di Francia e Italia.