Le chiese bruciate di Boko Haram

59

NIGERIA – Maiduguri 08/10/2014. Oltre 180 chiese cristiane del paese sono state distrutte dopo la presa di città e villaggi negli stati nord-orientali del Borno e di Adamawa.

Padre Gideon Obasogie, direttore della Comunicazione Sociale della Diocesi cattolica di Maiduguri, nello stato di Borno, ha denunciato 185 chiese bruciate e oltre 190mila sfollati cristiani. Obasogie ha detto che Boko Haram «saccheggia e incendia» le chiese costringendo i sacerdoti a lasciare le loro parrocchie «Le nostre comunità ecclesiali a Gulak, Shuwa, Michika, Bazza sono state saccheggiate dagli attacchi spietati di Boko Haram» si legge nel comunicato diocesano rilasciato dal prelato.