BH attacca di nuovo il Camerun

9

CAMERUN – Yaoundé 18/01/2016. Almeno quattro persone sono state uccise questa mattina in un attacco suicida contro una moschea nel nord del Camerun.

L’attacco è stato rivendicato da Boko Haram che ha preso di mira una moschea nel piccolo villaggio di Nguetchewe.
L’attacco è avvenuto intorno alle 6 ora locale, quando la preghiera del mattino era appena finita. L’attentatore era un giovane ragazzo, giunto in paese a piedi. «Un membro del comitato di vigilanza ha notato il suo atteggiamento sospetto e ha cercato di arrestarlo. L’attentatore è corso verso la moschea dove ha attivato l’esplosivo che aveva addosso», riporta Afrik.com, citando una fonte della sicurezza locale. Secondo l’agenzia Koaci.com ci sarebbero 4 morti.