Bloccati i ponti tra Colombia e Venezuela

55

Centinaia di operai colombiani hanno bloccato due ponti sul confine con il Venezuela il 12 luglio per protestare contro le nuove misure venezuelane anti contrabbando.

I protestanti hanno bloccato il traffico sul ponte internazionale Simon Bolivar che unisce la città colombiana di Cucuta da quella venezuelana di San Antonio delTachira, per poi chiudere anche l’altro ponte, il Francesco di Paola Santander, che unisce Cucuta e Urena. 

Le forze di sicurezza venezuelane hanno, da breve, intensificato la loro presenza al confine per impedire ai colombiani il contrabbando di cibo e combustibile. Entrambi i Paesi sono intervenuti per spezzare il blocco dei ponti e ripristinare il regolare flusso di traffico.