Grande furto di Bitcoin a Hong Kong

21

CINA – Hong Kong 05/08/2016. Una delle “borse” più popolari al mondo della criptovaluta è stata hackerata con una perdita secca di circa 72 milioni di dollari in Bitcoin.

La Bitfinex, riporta The Hacker News, ha pubblicato sul suo sito web l’annuncio della chiusura delle sue operazioni dopo aver scoperto una violazione della sicurezza che ha permesso a un hacker di rubare “denaro”. Anche se la società non ha dichiarato l’esatto importo della perdita, The Hacker News ha trovato ulteriori dettagli su Reddit: l’ammontare dei bitcoin rubati era 119,756, per un valore paragonabile a 72 milioni di dollari in contanti. Bitfinex è il terzo più grande punto di scambio di Bitcoin nel mondo. Il furto sarebbe avvenuto il 2 agosto, e subito dopo che si è sparsa la notizia il prezzo di ogni Bitcoin è sceso di quasi il 20%, da 602,78 a 541 dollari per ogni Bitcoin. La sicurezza della Bitfinex, BitGo, ha detto inoltre, con un tweet, che non ha trovato alcuna «prova di una violazione su qualsiasi server BitGo». L’indagine sarebbe ancora in corso.