Sì della Bielorussia alla centrale nucleare

33

BIELORUSSIA – Minsk. 05/11/13. Il Presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha firmato un decreto che autorizza la costruzione della prima centrale nucleare.

Come hanno sottolineato i media locali, ora “ASE”, società bielorussa collegata alla russa “Rosatom”, può iniziare la costruzione della centrale. L’obiettivo è di dare vita a centrali nucleari nel nord-ovest della Russia, vicino al confine con la Lituania dove, la Russia prevede di posizionare due reattori di fabbricazione russa in grado di generare circa 2.4 GW di energia elettrica. La costruzione del primo reattore dovrebbe cominciare nel 2017, il secondo, nel 2018. Per coprire i costi di costruzione la Russia darà alla Bielorussia un prestito di circa 10 miliardi di dollari di prestito.