Berlino: la Siria è affare ONU

59

GERMANIA – Berlino. 06/10/13. La Germania ha negato di essere un mediatore nella questione siriana.  A questo proposito, le autorità tedesche hanno dichiarato di avere fiducia nella rappresentanti delle Nazioni Unite.

Le autorità tedesche hanno dichiarato che il paese non agisce come mediatore nel conflitto siriano. Il ministro degli Esteri tedesco, Westerwelle ha detto che la questione siriana è trattata dall’inviato dell’Onu Lakhdar Brahimi. La Germania sostiene le sue attività. In precedenza, Bashar al-Assad, il presidente siriano, aveva osservato che l’Austria e la Germania tra tutti i paesi occidentali, era quella che aveva dato una valutazione più sobria della situazione siriana e li ha incoraggiati a essere intermediari. La Russia ha detto Bashar al-Assad è  “un vero amico.”