A Bengasi combattevano miliziani DAESH spagnoli

4

LIBIA – Bengasi 01/07/2016. Nella città libica di Bengasi, che viene detta liberata dalla presenza di Daesh ma che è teatro ancora di scontri fra i soldati del LNA e i miliziani del Califfato, le forze del Lna stanno rastrellando le sede dello Stato Islamico.

Molti dei ritrovamenti sono armi, Ied da disinnescare e documenti. Nella twittosfera non legata al Califfato girano molti documenti appartenenti ai miliziani, come il passaporto spagnolo mostrato a corredo di questanotizia. E stato ritrovato in una casa della città che ospitava i combattenti dello Stato Islamico, assieme ad altri documenti ufficiali di Daesh.