Bengasi: imprenditore dona cibo a 200 famiglie

7

LIBIA-Bengasi. 26/06/15. Un imprenditore libico di sua iniziativa ha deciso, per il mese del Ramadan di distribuire beni di prima necessità alle famiglie povere.

Il suo furgone guidato da giovani ha raggiunto oggi 200 famiglie. La città di Bengasi sta vivendo uno dei momenti più difficili dall’inizio della rivoluzione che ha destituito Gheddafi. La città conta più di 60.000 sfollati. Persone che né il governo di Tripoli né quello di Tobruk stanno supportando economicamente l’amministrazione cittadina, secondo account dei cittadini libici. Non solo, secondo le notizie che rimbalzano via social in alcuni quartieri IS combatte contro le forze di Haftar. Notizie confermate anche da  testate gironalistiche locali. Gli scontri più accesi nella zona di Lathi.