Vertice Ue, alla BCE il compito di intervenire in caso di crisi

40

Seconda giornata per i lavori del Vertice Ue. No al supercommissario europeo per i bilanci dello stato ma sì alla supervisione bancaria comunitaria. Il nuovo quadro legislativo emerso dal vertice europeo entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2013 per essere perfezionato durante il corso dell’anno.

Ora spetterà alla Banca centrale europea guidare il meccanismo che avrà il potere di intervenire in qualsiasi banca all’interno della zona euro. L’accordo sembra essere un compromesso tra la Francia e la Germania, che in precedenza non erano d’accordo sui tempi e sul numero di banche che la BCE avrebbe dovuto sorvegliare.