Ferrovia bengalese, made in China

78

BANGLADESH – Dacca 05/05/2016. Il più alto organo decisionale economico del Bangladesh ha approvato un progetto per sviluppare la connettività ferroviaria diretta tra Dacca e il sud-ovest del paese, finanziato dalla Cina.

Secondo Xinhua, il “Collegamento ferroviario Padma Bridge” che ha un costo di 349.88 miliardi di taka (4,47 miliardi di dollari) è stato approvato dal Consiglio economico nazionale e dovrebbe essere realizzato entro il 2022. Il governo cinese presterà 247,49 miliardi di taka per il progetto mentre le spese rimanenti sarebbero a carico del governo bengalese.