IBA cresce con la “finestra islamica”

53

AZERBAIJAN-Baku. 23/10/14. Il portafoglio di investimenti del Dipartimento dell’Islamic Banking International Bank of Azerbaijan (IBA), dall’inizio dell’anno è aumentato di 1,5 volte.

Fonte servizio stampa della banca. Il portafoglio di investimenti del Dipartimento del sistema bancario islamico alla fine di settembre 2014 era pari a 175,7 milioni manat.
Nel periodo da gennaio fino al trenta settembre 2014, la raccolta da clienti privati [attività odierne del Dipartimento bancario islamico copre solo Baku] è aumentato di quasi 10 volte. Se il due di gennaio gennaio di quest’anno, la raccolta globale pari era pari a 1,69 milioni manat, all’inizio di ottobre, questa cifra è arrivata a aumentata 10,1 milioni di manat. Il volume totale dei fondi gestiti dal dipartimento del sistema bancario islamico IBA, fondi dai mercati finanziari internazionali, è stato 218,7 milioni di dollari.
IBA ha annunciato il lancio di “finestre islamiche”, create nel quadro del progetto per la realizzazione del sistema bancario islamico del paese, a settembre 2012. Successivamente IBA banca ha creato il Dipartimento bancario islamico. “Finestra islamica” IBA ha iniziato a fornire servizi ai clienti nel mese di aprile. La gamma dei servizi offerti dalla banca comprende prodotti di bancario islamico come Ijara – tradizionale analogica locazione deposito Wakala – analogico deposito tradizionale, carte bancarie islamici, rappresenta l’apertura Gard Hassan.
La Banca Internazionale dell’Azerbaigian è stata fondata nel gennaio del 1992 ed è la più grande banca del paese. Il principale azionista è il governo dell’Azerbaigian, che detiene il 50,2 per cento delle azioni, mentre il restante 49,8 per cento è di proprietà di persone fisiche e giuridiche.