Banche cinesi: le più ricche al mondo

49

Nel 2011, le banche cinesi hanno “preso” quasi un terzo del totale dei profitti bancari a livello mondiale, rispetto al 4 per cento nel 2007, (report pubblicato da The Banker).

La Banca industriale e commerciale della Cina è in cima alla lista per il secondo anno consecutivo, con un utile di 43,2 miliardi di dollari. La China Construction Bank segue con un utile 34,8 miliardi dollari. Bank of China è terza, con un utile di 26,8 miliardi di dollari.

«Mentre le banche europee scontano il costo della crisi del debito sovrano della zona euro, la Cina sta guidando i mercati emergenti in una nuova era», si legge nel documento.

Il banking è uno dei settori più redditizi in Cina. I 16 istituti di credito pubblici hanno rastrellato 272,6 miliardi di yuan nel primo trimestre dell’anno, più della metà dei profitti di tutte le aziende pubbliche insieme.