BALCANI. Montenegro: l’integrazione UE barriera contro Russia e Cina

201

Interni

SLOVENIA
I sindacati di polizia sono preoccupati per l’attuazione dell’accordo con il governo. La condotta dei rappresentanti del governo, sia prima che dopo la conclusione dell’accordo, secondo le loro accuse, indica sempre più che si tratta di un esercizio virtuale di diritti, i poliziotti tra le altre cose lamentano una mancata attuazione degli accordi economici.

CROAZIA
SDP perde voti. Bojanom Glavaševićem è il candidato croato alla elezioni europee.

BOSNIA ERZEGOVINA
L’Ufficio del Procuratore della Bosnia ed Erzegovina ha annunciato di aver avviato un’indagine contro il ministro della Sicurezza Dragan Mektić a causa del sospetto di abuso di potere e di ufficio. Il Presidente del Partito del Democratico (SDA) Bakir Izetbegovic, commentando la firma di un accordo con il Fronte Democratico, ha detto che è stata una buona mossa.

MONTENEGRO
Il Presidente del Montenegro Milo Djukanovic ha avvertito in un’intervista con l’Associated Press che l’integrazione dei Balcani occidentali nell’Unione europea (UE) è di fondamentale importanza al fine di proteggere il blocco dalla crescente influenza politica ed economica della Russia e della Cina nella regione.
Dragutin Dakic, Capo dello Stato Maggiore dell’Esercito del Montenegro, ha parlato degli effetti dell’anno precedente, ma anche dei piani per il prossimo periodo. Dakic ha detto che l’adesione del Montenegro alla NATO ha permesso al Montenegro di iniziare a modernizzare l’esercito, ha riferito l’agenzia Anadolu. La nuova struttura organizzativa di formazione dell’esercito montenegrino, adottata dal governo del Montenegro, stabilisce che entro il 2024 l’esercito montenegrino avrà 2.368 membri.

KOSOVO
Il dialogo con la Serbia dovrebbe tornare al punto zero, e insieme dovrebbe andare alle nuove elezioni per ottenere la legittimazione politica e che il gruppo di dialogo e la legge sul dialogo sono incostituzionali. È stato detto al tavolo del gruppo parlamentare dell’LDK e il gruppo parlamentare LVV.
Il ministro dell’Interno, Ekrem Mustafa e direttore generale della polizia del Kosovo, Rashit Qalaj, hanno riferito alla commissione per i diritti, gli interessi delle comunità e i ritorni in merito all’assunzione di rappresentanti di comunità non maggioritarie nell’ultimo concorso di polizia in Kosovo. Qalaj ha dato prova di una procedura di assunzione presso la polizia.

ALBANIA
Edi Rama inizia un giro negli stadi per parlare di crescita economica dell’Albania; si è aperta la campagna elettorale tra gli studenti albanesi per Basha del PD.

MACEDONIA DEL NORD
Oliver Spasovski ministro per gli Interni della Macedonia del Nord: «La Repubblica del Nord della Macedonia ha imparato molto dalla grande ondata di migranti che ha affrontato molto tempo fa e, di conseguenza, ha trasformato questa esperienza in leggi, regolamenti e piani d’azione per affrontare situazioni simili in futuro e lo sta già condividendo con i paesi della regione», ha detto Spasovski, in un briefing con i diplomatici sulle attività dell’Iniziativa regionale per la migrazione, l’asilo e i rifugiati (MARRI).

Aspetti economico-energetici 

SLOVENIA
Lo Slovenian Enterprise Fund ha annunciato una nuova gara pubblica per prestiti a micro, piccole imprese e start-up, che offre insieme a SID Bank. Sono disponibili 12 milioni di euro, sufficienti a supportare i nuovi 480 progetti.

CROAZIA
Prove di cooperazione pubblico – privato in Croazia.

SERBIA
La Serbia quest’anno destinerà 9,3 milioni di euro di assistenza finanziaria ai comuni della RS, è stato annunciato dopo un incontro a Belgrado, il presidente serbo Aleksandar Vucic con il primo Ministro della Repubblica Serba Radovan Viskovic.

MACEDONIA DEL NORD
Sono state premiate 6 aziende in Macedonia del Nord per l’estensione del periodo di maternità.

Redazione