BALCANI. Kosovo: si dimette Haradinaj. Dovrà comparire davanti al tribunale dell’Aja

56

Interni

SLOVENIA
Il presidente Borut Pahor ha firmato ordini negli ultimi giorni per nominare diversi nuovi ambasciatori. La Slovenia riceve nuovi ambasciatori presso la NATO e le organizzazioni internazionali a Vienna e nel Consiglio d’Europa, così come in Vaticano, Italia, Francia, Grecia e Turchia, Israele, Brasile, Argentina e Montenegro.

CROAZIA
Almeno 31 deputati croati hanno cambiato partito. MORH, l’esercito croato, ha introdotto l’uso di un sistema di aviazione duale: può essere utilizzato per scopi civili e militari.

BOSNIA
Un membro croato della Presidenza della Bosnia ed Erzegovina, Zeljko Komsic, ha annunciato venerdì che dopo aver assunto la posizione di presidente del vertice dello stato, oggi 20 luglio, persisterà nel risolvere il confine sulla costa adriatica con la Croazia. La federazione di Bosnia domani decreta il nuovo governo della Tuzla.

MONTENEGRO
L’ente “funivia del Montenegro”, che costruirà una funivia da Becici a Brajić, farà causa al Comune perché non può iniziare i lavori dopo che il sindaco ha interrotto l’esproprio delle terre.

KOSOVO
La notizia bomba del giorno è questa: Haradinay chiamato a comparire davanti al tribunale dell’Aia. Il presidente del Kosovo, Hashim Thaci, ha reagito dopo le dimissioni volontarie del primo Ministro Ramush Haradinaj, con la motivazione che è stato convocato dalla Corte speciale per essere intervistato come ex combattente dell’UCK. Thaci menziona anche il suo consulente chiamato dallo Special Brunch e alcuni altri ex membri dell’UCK; ha detto di essere stato informato dai media sulla decisione di Haradinaj. Dichiara di rispettare la sua decisione e in qualità di Presidente del Kosovo garantisce che agirà in base ai suoi poteri costituzionali e legali.

MACEDONIA DEL NORD
Il primo Ministro Zoran Zaev ha dichiarato oggi in una conferenza stampa che il progetto di legge sul pubblico Ministero sarà presentato la prossima settimana al Parlamento.

Esteri

SLOVENIA
Janez Lenarčič è convinto di avere tutti i requisiti per fare il Commissario europeo.

MONTENEGRO
Il Consigliere del Primo Ministro è il nuovo ambasciatore della NATO, Dubravka Lalović.

ALBANIA
Il nuovo presidente dell’Unione Europea Ursula Van dei Leyden ha detto che vuole tendere una mano all’Albania.

Economia

SERBIA
Accuse vicendevoli di corruzione e appropriazioni in Serbia nel settore energetico e non solo. Il membro della presidenza SNS Goran Vesic, reagendo alla dichiarazione di Dragan Djilas su EPS ha detto che la gestione di tale società va male, perché non permette a Dragan Solak, co-proprietario dell’operatore SBB di rubare energia elettrica. Nebojša Stefanović membro della presidenza del Partito progressista serbo ha detto che: «È scandaloso che persone come Dragan Djilas, Vuk Jeremić, Boris Tadic, Bozidar Djelic e altri che hanno partecipato alla distruzione inesorabile dell’economia serba per cui più di mezzo milione di persone hanno perso il posto di lavoro nel periodo dal 2008 al 2012, oggi parlano di tutto ciò che ha a che fare con la giustizia».

ALBANIA
Siglato il Memorandum di cooperazione tra Croazia e Albania, volto ad aiutare gli imprenditori di entrambi i paesi e ad agevolare le procedure aziendali.

MACEDONIA DEL NORD
Ammonta a 25.270 denari lo stipendio medio in Macedonia, il 3.1 per cento in più dello scorso anno.

Redazione