BALCANI. Kosovo: arrestate presunte spie serbe 

116

Interni

SLOVENIA
Il primo Ministro Marjan Šarec sta valutando la possibilità di collegare la fiducia all’Assemblea nazionale sul progetto di bilancio per i prossimi due anni, secondo un recente incontro, i partner della coalizione, la decisione si rende necessaria dopo il rischio di finire in minoranza nelle precedenti votazioni. Il gruppo parlamentare SDS e NSi inviano una richiesta alla Corte costituzionale per la valutazione della costituzionalità dell’emendamento alla legge sull’assistenza sanitaria.

CROAZIA
Il presidente del partito per i Diritti dei Croati, Karlo Starčević, ha chiesto le dimissioni del presidente del consiglio comunale di Ličko-Senj, Marijana Kustić, e del sindaco di Darko Milinović a seguito del loro mancato supporto in materia di bilancio della municipalità. Il bilancio è stato approvato in assenza del sindaco, per tanto Karlo Starčević ha chiesto le dimissioni del sindaco accusandolo di aver procurato  danni al bilancio comunale.

MONTENEGRO
Nuova data per il taglio del nastro dell’Autostrada in Montenegro, ci sono infatti dei ritardi dovuti alla costruzione dei tre ponti. Comunque l’azienda costruttrice ha asserito che il 2020 sarà l’anno del taglio del nastro. 

BOSNIA
In Bosnia è stato il giorno del ricordo delle vittime di Srebrenica che, a detta della presidenza bosniaca, Šefik Džaferović , rimarrà per sempre un punto nero sul volto di tutti quelli che avrebbero potuto, e non hanno impedito il genocidio. Manifestazioni in ricordo delle vittime in tutta la Bosnia; a Zenica hanno sfilato i giovani.

SERBIA
Due cittadini serbi arrestati in Kosovo con l’accusa di spionaggio. In una dichiarazione, l’Ufficio governativo serbo per il Kosovo “condanna l’intimidazione dei serbi del Kosovo” con l’arresto dei due serbi, i presidi di entrambe le scuole, presso “l’incrocio amministrativo di Konculj”, e ha chiesto la loro immediata liberazione. On line molte proteste per un twitter di un esponente del patito di Vucic, Vladimir Djukanovic, deputato e membro della presidenza del Partito progressista serbo (SNS) che in merito alla strage di Srebrenica: “Voglio congratularmi con il popolo serbo nel giorno della liberazione di Srebrenica”, si aspettano reazioni della dirigenza del partito.

KOSOVO
MTI ha chiesto l’incriminazione per l’ex ministro Bajram Hasani, che ha speso migliaia di euro in viaggi ufficiali. Il ministero del Commercio e dell’Industria ha incriminato l’ex ministro Bajram Hasani, che era responsabile di MTI, perché non ha restituito i fondi ricevuti dall’assegno del ministero per un importo di 2323 euro nell’anno precedente.

ALBANIA
L’Albania è il paese che avrà la più grande contrazione della popolazione nel mondo entro la fine del secolo. La previsione scioccante viene dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nell’ultima proiezione della popolazione mondiale. Alla fine di questo secolo la popolazione dell’Albania arriverà a solo 1 milione, con un calo del 62% rispetto alla cifra attuale

Esteri

MONTENEGRO
Donald Trump ha scritto a Milo Djukanovic dicendogli che l’adesione alla Nato del Montenegro ha rafforzato la partnership tra i due paesi.

KOSOVO
Il processo di liberalizzazione dei visti per il Kosovo potrebbe non essere completato, nonostante il fatto che la Commissione europea (CE) abbia raccomandato la revoca del visto per i suoi cittadini. Questo perché alcuni Stati membri dell’UE (UE) esitano a sostenere la liberalizzazione per il Kosovo. Tra questi stati c’è l’Olanda.

Economia

CROAZIA
Ispettori del ministero delle Finanze croato hanno iniziato ad effettuare ispezioni nei locali pubblici e hanno registrato numerose infrazioni alla legge.

ALBANIA
L’Autorità per la regolamentazione energetica ha deciso di prorogare la scadenza della misura estrema che consente all’operatore di distribuzione di pagare i fornitori, dai quali acquista energia per un ritardo fino a 6 mesi per colpa delle morosità delle imprese.

MACEDONIA DEL NORD
1,8 milioni di euro sono stati assegnati per il sostegno economico, alle imprese giovanili macedoni.

Redazione