BALCANI. Il livello di disoccupazione del Kosovo è inferiore al 30%

13

Interni

BOSNIA ERZEGOVINA
Il partito Nasa Stranka chiede al ministro Zlatan Klokic di rimuovere il segreto dei segreti per determinare dove sono stati spesi i fondi per i servizi professionali. Il Partito Democratico Serbo (SDS) considera l’informazione scandalosa e criminale che sia un segreto che il Ministero della integrazione europea e cooperazione internazionale della RS che nel corso dell’ultimo anno ha pagato più di 2,5 milioni di persone all’estero la cui identità è sconosciuta. «Chiediamo al competente Ministro Zlatan Klokic, che è stato a capo della cassa RS cittadini all’estero, dove viene speso il denaro per il lavoro di missioni inesistenti, a chi e per quale tipo di ‘esperto servizi’ la RS ha pagato 2.575.234 KM» afferma la SDS, ripresa da Faktor.

MONTENEGRO
Nuovi soldati sotto contratto, e per la prima volta soldati in servizio militare volontario, hanno prestato giuramento all’aeroporto militare “Knjaz Danilo” di Golubovci. Il presidente Dusko Markovic e il ministro della Difesa Predrag Boskovic hanno partecipato al giuramento.

SERBIA
Il presidente della Serbia Aleksandar Vucic ha detto che non si aspetta niente di speciale dalle proteste dell’opposizione, ma ha osservato che i suoi avversari politici “non soffrono”. 

KOSOVO
Il Partito Democratico del Kosovo ha tenuto la sua assemblea elettorale a Prizren. Il vicepresidente del partito, Enver Hoxhaj, ha affermato che il Kosovo 2019 non è quello che era fino al 2014, quando il PDK era sotto la sua guida. Hoxhaj ha detto che queste elezioni interne non sono solo una corsa interna per chi sarà nelle strutture del Partito Democratico del Kosovo a Prizren, ma è la gara che sta iniziando a riportare il PDK a Prizren.

ALBANIA
L’opposizione tiene  la protesta nazionale della nazione con l’obiettivo di rovesciare il governo. Il capo del governo non è a Tirana, ma all’estero per un’altra visita ufficiale.

MACEDONIA DEL NORD
Il ministero degli Affari interni del Nord della Macedonia, in cooperazione con la Missione OSCE di Skopje, ha presentato un’applicazione per il telefono chiamata “Il ruolo della polizia durante le elezioni”. Questa applicazione consente agli agenti di polizia di accedere più facilmente alle norme giuridiche relative al processo elettorale per le elezioni presidenziali programmate per il 21 aprile; allo stesso tempo anche i cittadini hanno accesso a queste informazioni sulle competenze e le autorizzazioni degli agenti di polizia.
Nel villaggio di Kallkovë di Valandovo c’è uno spazio aperto per la lezione del Corano, costruita dalla sezione di Istanbul della Fondazione turca Diyanet, ed è stata posta una pietra angolare per la costruzione della moschea in questo villaggio.

Economia

BOSNIA ERZEGOVINA
Sette paesi hanno meno energia elettrica della BiH. Tutte le aziende elettriche pubbliche in Bosnia-Erzegovina vantano ottimi risultati dallo scorso anno e la Commissione di regolamentazione dell’elettricità statale ha confermato che è stata prodotta una quantità record di elettricità. Il risultato di 18.873 gigawattora di elettricità prodotta, il 18 per cento in più rispetto all’anno precedente, era dovuto principalmente a condizioni idrologiche eccezionalmente favorevoli. Allo stesso tempo, è stato raggiunto un risultato record nell’esportazione di energia elettrica: quasi 6.500 gigawatt, secondo Srpskainfo. Tutto ciò ha contribuito al fatto che tutte e tre le società pubbliche hanno ottenuto risultati finanziari positivi.

MONTENEGRO
Il completamento della quota prioritaria di Autoput Bar Boljare, l’autostrada che collegherà la capitale serba di Belgrado e Bar, il porto marittimo principale del Montenegro, è stato il tema più importante dell’incontro odierno fra il primo Ministro Duško Marković e il presidente del Consiglio di Stato cinese Li Keqiang.

KOSOVO
Il ministro delle finanze del Kosovo, Bedri Hamza, si trova  a Washington, nel quadro delle riunioni annuali della Banca mondiale e del Fondo monetario internazionale. Durante un’intervista con Voice of America, Hamza ha parlato dell’ultimo rapporto del WB sulla crescita economica del Kosovo, il livello di disoccupazione (inferiore al 30%) o l’impatto del bilancio su alcune decisioni governative relative ai salari nelle istituzioni pubbliche o la crescita di pagamenti nell’ambito del regime di assistenza sociale. 

ALBANIA
Le concessioni stradali non saranno più date dal governo, ma andranno in parlamento. Con la proposta del ministero delle Infrastrutture, il governo ha adottato una decisione che passa l’ultima parola al parlamento per l’approvazione dei contratti di partenariato pubblico-privato nella costruzione di strade. Finora, l’intera procedura per la concessione di un percorso di partenariato pubblico-privato dalla selezione del vincitore all’approvazione della concessione è stata effettuata dal governo. Ma, con la nuova decisione, i contratti negoziati dal governo passeranno per la prima volta alle commissioni parlamentari e saranno quindi sottoposti a votazione nella sessione.

Redazione