Baku – Teheran, IDE in comune

47

AZERBAIJAN – Baku. 29/01/15. L’Azerbaigian e l’Iran stanno creando un gruppo di lavoro per la cooperazione nel settore degli investimenti. A questo proposito, la Export & Investment Promotion Foundation Azerbaijan (AZPROMO) e l’Organizzazione per l’investimento, economico e l’Assistenza Tecnica (OIETAI) di dell’Iran del Ministero dell’Economia hanno firmato in precedenza un memorandum d’intesa a Baku.

Sadegh Akbari, il direttore generale per le relazioni economiche estere dell’OIETAI, ha detto all’agenzia Trend il 29 gennaio che il memorandum considera le possibilità di fare investimenti nelle economie dei entrambi i Paesi, con un occhio di riguardo per la risoluzione dei problemi per gli investitori stranieri che operano sia in Azerbaijan e in Iran.
«Prevediamo di organizzare congiuntamente mostre e conferenze per presentare le opportunità di investimento di entrambi i paesi, di informarci reciprocamente circa il clima degli investimenti, le preferenze applicate, le modifiche apportate alla legislazione, e per lo scambio di esperienze per aumentare gli investimenti», ha detto Akbari.
Ha aggiunto che un gruppo di 10 rappresentanti di diversi enti governativi e del settore privato è stato creato.
Per gli azeri, il gruppo è guidato dal Presidente AZPROMO Rufat Mammadov, e per gli iraniani alla guida ci saràil Direttore Generale per gli investimenti esteri di OIETAI Abolfazl Kudehei. La delegazione iraniana è guidata da Affari economici e finanziari il ministro iraniano Ali Tayyebnia, che in precedenza ha incontrato il ministro dell’Industria e dell’Economia dell’Azerbaijan Shahin Mustafayev.